La bozza di “Decreto-legge recante modifiche alle disposizioni in materia fallimentare, civile e processuale civile e di organizzazione e funzionamento dell’amministrazione giudiziaria”: testo indicativo di quello approvato nel C.d.M. del 23 giugno 2015. Dal 30 giugno ammesso il deposito telematico degli atti introduttivi.

confusione

Da pag. 1 a pag 1 gli interventi specifici in materia di procedure concorsuali.Da pag. 10 a pag. 20 gli interventi specifici in materia di procedure esecutive. Da pag. 20 a pag. 23 gli interventi per l’efficienza della giustizia. Da pag. 23 a pag. 24 gli interventi specifici in materia di processo telematico. Da pag. 24 a pag. 25 gli … Continua a leggere

Mai fidarsi della stretta di mano: l’incarico all’avvocato deve sempre essere scritto (soprattutto per l’attività stragiudiziale) [Cass. Civ., sez. II, 24 giugno 2015 n. 13106]

hands

Corte di Cassazione, sez. II Civile, sentenza 19 maggio – 24 giugno 2015, n. 13106 Svolgimento del processo 1 – L’avvocato L.D.S., premesso di aver svolto un incarico stragiudiziale in fa­vore di G.M., che glielo aveva conferito in nome proprio e della figlia allora minore V., rilevato: che aveva dovuto rinunciare a proseguire nella prestazione d’opera professionale, pur dopo aver … Continua a leggere

Inammissibile il ricorso per cassazione firmato dall’Abogado abilitato innanzi al Tribunale Supremo spagnolo, ma non iscritto alla sezione speciale dell’albo degli avvocati cassazionisti prevista dall’art. 9 D.Lgs. 96/2001.

corridabogato

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE PRIMA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. Chieffi Severo – Presidente – Dott. Caiazzo Luigi – Consigliere – Dott. Mazzei Antonella – Consigliere – Dott. Sandrini Enrico G. – rel. Consigliere – Dott. Rocchi Giacomo – Consigliere – ha pronunciato la seguente: sentenza sul ricorso proposto … Continua a leggere